Ufficiale: convalidata dal giudice la vittoria del Siena contro la Sangiovannese

Il giudice sportivo ha deciso, il match tra Sangiovannese e Acn Siena non verrà rigiocato. I bianconeri conquistano quindi i tre punti, Carignani: "Sono contento per la mia città"

Colpo di scena: il giudice sportivo ha omologato il risultato di Sangiovannese – Acn Siena. Questa mattina l’avvocato e tifoso bianconero Massimo Carignani ha difeso la causa bianconera. La difesa presentata da Carignani verteva soprattutto su due punti: il primo riguardava il fatto che il giocatore, erroneamente non espulso, cioè Farcas, non avesse più partecipato attivamente ad un’azione durante i 27 secondi incriminati, il secondo invece faceva riferimento all’omologazione del match tra Cannara e Pianese di quest’anno, nonostante l’errore ben più netto da parte del direttore di gara. Queste motivazioni hanno portato il giudice sportivo ad assegnare i tre punti al Siena. Di seguito il comunicato della Corte Sportiva d’Appello: “La Corte Sportiva d’Appello accoglie e, per l’effetto, ripristina il risultato conseguito sul campo. Dispone la restituzione del contributo per l’accesso alla giustizia sportiva.” Si può dunque ben dire che grazie all’intervento dell’avvocato Carignani il Siena abbia conquistato tre punti, ai nostri microfoni l’avvocato – in preda all’emozione per aver ribaltato una sentenza che sembrava ormai certa – afferma: “Sono contento per la mia città“.