Vigili del Fuoco, il nuovo comandante De Paola: “Avanti sulla strada tracciata da Nassi”

"Se il 2022 ci permetterà di realizzare di nuovo il Palio sarò a disposizione per garantire la massima sicurezza"

E’ entrato in carica lo scorso 2 Settembre il nuovo comandante dei vigili del fuoco di Siena Bruno De Paola. Proveniente da Firenze, dove ha tenuto il comando e svolge ancora il ruolo di reggente in attesa del successore atteso per fine anno, i trascorsi di De Paola sono legati soprattutto al comando di Roma. “Nel 1994 sono entrato nel corpo nazionale dei vigili del fuoco e nel 95 sono stato assegnato al comando di Roma, il più grande d’Italia – spiega il nuovo comandante ai microfoni di RadioSienaTv – Mi sono occupato di vari settori, in particolare dell’ufficio prevenzione incendi e successivamente capo del personale operativo. Un esperienza durata quasi 7 anni”.

Proprio in questi giorni il nuovo comandante sta incontrando tutte le istituzioni cittadine con le quali collaborerà ora che è a capo del comando senese. “Nel passaggio di consegne con Nassi ci siamo concentrati sui collaboratori e il personale e la struttura, che ho trovato in ottime condizioni – spiega – Vado avanti sulla strada tracciata da lui. Ci siamo scambiati informazioni sulle problematiche che ha vissuto e l’attività per migliorare le situazioni che possono coinvolgere una manifestazione come il Palio, con tante persone e le relative vie di fuga. Se il 2022 ci permetterà di realizzare di nuovo questo evento sarò a disposizione del Prefetto e di tutti per garantire la massima sicurezza”.