A Milano si riunisce il nuovo cda di Banca Mps

Cda di Banca Mps per varare il nuovo piano industriale

Si terrà domani, lunedì 26 settembre, a Milano il nuovo cda della Banca Mps.  I vertici di Mps sono al lavoro per varare il piano industriale fra la seconda e la terza settimana di ottobre. La road map illustrata a luglio dall’ex ad Fabrizio Viola individuava come scadenza la fine di settembre.

Il nuovo amministratore delegato, Marco Morelli, è quindi orientato a contenere il più possibile i ritardi legati alla rivoluzione avvenuta nelle ultime settimane al vertice dell’istituto. piano industriale è il primo tassello dell’operazione di salvataggio che, nella versione battezzata da Viola, prevede la cessione di 27,7 miliardi di sofferenze lorde e una ricapitalizzazione fino a 5 miliardi di euro.

Nei programmi iniziali, l’assemblea del ‘via libera’ si sarebbe dovuta tenere fra ottobre e novembre. L’orientamento del nuovo capoazienda è di riuscire comunque a convocarla attorno alla metà di novembre. Come ha annunciato presentando le dimissioni, in quell’occasione ci sarà anche l’addio definitivo del presidente Massimo Tononi

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca