Home Eventi a Siena Ai Rozzi arrivano le vicende grottesche ed ironiche de “Il marciapiede dei numeri dispari”

Ai Rozzi arrivano le vicende grottesche ed ironiche de “Il marciapiede dei numeri dispari”

0
0

Lo spettacolo presenta monologhi e dialoghi sul tema della solitudine e dell’unicità dell’essere umano, nelle sue stranezze e nelle sue incomprensioni che si nascondono nelle nostre città

Arriva sul palcoscenico del Teatro dei Rozzi il 22 marzo alle 21.15, nell’ambito della stagione Teatri di Siena 2017/18, “Il marciapiede dei numeri dispari”, lo spettacolo scritto e diretto da Laura Fatini, con Calogero Dimino, Elisa Bartoli, Giulia Roghi, Martina Guideri, Rita Ceccarelli, Pierangelo Margheriti, e prodotto da Ensarte/Compagnia Teatro Arrischianti.

Sul marciapiede omonimo si affacciano storie di vite solitarie vissute in mezzo agli altri: strane, ironiche, grottesche, eccentriche che si celano dietro le porte delle case dai numeri che rivendicano la propria unicità. Lo spettacolo è una raccolta di monologhi (ma c’è anche un dialogo) sul tema della solitudine, inteso come unicità dell’essere umano, nelle sue stranezze e nelle sue incomprensioni, che presentano al pubblico quello che si nasconde nelle case di una immaginaria via di città, dove tutti noi abitiamo.

La vendita on line dei biglietti è attiva, fino alla mezzanotte di mercoledì 21, collegandosi alla pagina web “Biglietteria teatri e musei” della sezione dei servizi on line del sito www.comune.siena.it. L’acquisto diretto al botteghino dei Rozzi si potrà effettuare il giorno della rappresentazione dalle ore 18 fino all’inizio dello spettacolo (informazioni telefoniche al numero 0577 46960).