Arrestato nuovamente noto spacciatore di Siena

L’uomo deve ancora scontare 4 mesi di detenzione domiciliare

Continua, incessante, l’attività investigativa della Squadra Mobile di Siena finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti in città.

Nei giorni scorsi è stato tratto in arresto P.A.L., cinquantunenne, cittadino italiano, residente da tempo a Siena e noto alle Forze di Polizia per i suoi trascorsi nel mondo della droga come spacciatore seriale di sostanze stupefacenti tipo eroina e cocaina.

Si tratta, in particolare, di una indagine svolta durante l’anno 2016 quando la persona in argomento venne tratta in arresto, a seguito di mirati servizi di osservazione compiuti tra le province di Siena e Grosseto, dove pure l’indagato si recava con cadenza quasi quotidiana per rifornire alcuni “clienti” maremmani. In una di queste occasioni, P.A.L. era stato controllato dagli uomini della Squadra Mobile di Siena nella periferia di Grosseto, a seguito del quale egli veniva trovato in possesso di numerose dosi di cocaina ed eroina, nonché di un coltello a serramanico.
Per tale condotta criminale, il 9 gennaio 2017, era stato condannato dal Tribunale di Grosseto alla pena detentiva di sei mesi di reclusione.

Nei giorni scorsi, P.A.L. è stato nuovamente tratto in arresto dai poliziotti della locale squadra mobile dovendo, lo stesso, scontare un residuo pena di quattro mesi, così come stabilito dalla Procura della Repubblica di Grosseto. E’ stato rintracciato presso un bar cittadino che è solito frequentare, quindi è stato accompagnato presso la propria abitazione dove dovrà scontare i quattro mesi in regime di detenzione domiciliare con annessi controlli delle Forze dell’Ordine.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc