Buoni spesa per le famiglie, ecco quanti soldi il Governo ha destinato ai Comuni del senese

Ecco quanto percepirà ogni singolo Comune della provincia di Siena. Al capoluogo oltre 285mila euro

Sono 400 i milioni destinati dal Governo ai Comuni italiani per l’acquisto e distribuzione di derrate alimentare e buoni spesa alle famiglie in difficoltà per l’emergenza coronavirus. Le erogazioni sono state calcolate sulla base della popolazione e della distanza del valore di reddito pro capite di ciascun Comune rispetto a quello generale della popolazione.

I fondi sono gestiti attraverso dei buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari: la gestione sarà a cura dei servizi sociali che normalmente erogano questi tipi di provvidenze e i comuni potranno avvalersi anche del terzo settore per acquisto e distribuzione delle derrate. In serata il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha firmato l’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ecco le cifre destinate ai singoli Comuni della provincia di Siena. Per il capoluogo oltre 285mila euro, a Poggibonsi vanno 155.268.59 euro, a Colle di Val d’Elsa 126.693.08 euro.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due