Il candidato senese M5s al parlamento è iscritto alla Lega

Leonardo Franci è stato consigliere comunale a Bucine per il centrodestra

Scoppia un piccolo caso riguardante le liste dei candidati senesi al Parlamento per le prossime politiche. Leonardo Franci, in corsa col Movimento 5 Stelle al collegio uninominale di Siena, sarebbe ancora iscritto alla Lega, avendo la tessera del 2017 valida fino al 31 marzo 2018. Nel giugno 2009 Franci, commercialista classe 1983, scese in campo al consiglio comunale di Bucine, provincia di Arezzo, in una lista di centrodestra a sostegno della candidata sindaco Nicoletta Zampi, sostenuta da Pdl, Lega Nord e Udc. Per regolamento però, i candidati 5 stelle non possono essere stati, nemmeno in passato, candidati per altri partiti o movimenti politici. A commentare questa situazione, il candidato senese alla camera per Forza Italia Lorenzo Lorè. ai microfoni di Radio Siena Tv per il tg di questa sera.  Intanto Manuel Vescovi ha dichiarato che procederà presto all’espulsione dal partito.

Franci, fondatore e Ceo di Nexit società di consulenza attiva sul settore Fintech, è laureato in Economia con lode all’Università di Siena, dottore di ricerca in Mercati ed intermediari finanziari all’Università di Bologna, consulente per banche e istituti di credito oltre che dottore commercialista e revisore legale.