Cantiere boschivo sotto sequestro: sette denunce e maxi multa

Operazioni illecite di raccolta di legname a San Gimignano, interviene la Forestale

Operazioni illecite di raccolta di legname: i carabinieri forestali di San Gimignano mettono sotto sequestro dopo una lunga indagine un’area boschiva di 4 ettari interna  a un cantiere forestale, dove sono stati raccolti 3500 quintali di legname.

I militari dell’Arma, a seguito di accurati rilievi tecnici, hanno potuto accertare che l’intervento era stato eseguito senza seguire le norme tecniche dettate dalla Regione Toscana ed in violazione alla normativa che disciplina la tutela delle aree protette SIC/SIR inserite nella Rete Natura 2000.
Per tali fatti sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria sette persone, tutte di nazionalità straniera, le quali si sono rese responsabili, a vario titolo, dell’illecito ambientale connesso al taglio irregolarmente eseguito.

Sono state, inoltre, elevate quattro sanzioni amministrative, per un importo complessivo di circa 20mila euro, per violazioni attinenti alle modalità di taglio ed alla mancanza del prescritto tesserino d’identificazione del personale impiegato.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc