Carabiniere in servizio a Casole salva bimba caduta in acqua al porto di Marina

Cade in acqua con il passeggino, bimba salvata da carabiniere in servizio a Casole

E’ stato un carabiniere in servizio a Casole d’Elsa a salvare da annegamento una bambina di dieci mesi caduta con il passeggino nell’acqua del porto di Marina di Grosseto.

La piccola, di origine straniera, si trovava con la nonna sulla banchina del porto ed era legata nel passeggino quando, per cause ancora da chiarire, il passeggino è rimasto in bilico tra la banchina e una barca e poi è finito in acqua.

Il carabiniere, che si trovava poco distante e che aveva seguito la scena, non ha esitato a tuffarsi immediatamente nelle acque del porto, riuscendo a mettere in salvo la bambina, di origine straniera. Sul posto è intervenuta subito un’ambulanza del 118 che ha trasportata sia la bambina che il carabiniere all’ospedale Misericordia di Grosseto per accertamenti. Sul luogo anche la Guardia costiera di Marina di Grosseto.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due