Cardiologia ospedaliera: dal 16 agosto il nuovo direttore sarà la dottoressa Serafina Valente

Valtere Giovannini, direttore generale: «L’ospedale, l’Area Vasta e tutti i pazienti potranno contare su una professionista di grande spessore ed esperienza. Siamo grati per la sua disponibilità verso il nostro ospedale»

Nuovo direttore per la Cardiologia Ospedaliera dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Dal 16 agosto, a guidare il team dei cardiologi ospedalieri sarà la dottoressa Serafina Valente, proveniente dall’Aou Careggi di Firenze. Professionista di altissime competenze, la dottoressa Valente si è laureata in Medicina e Chirurgia a Padova, dove si è specializzata in Cardiologia e ha poi conseguito a Firenze un Master in Cardiologia Interventistica Strutturale. Dopo alcune esperienze lavorative a Padova e a Venezia, ha svolto la sua professione a Careggi negli ultimi 18 anni, ricoprendo anche l’incarico di responsabile della Cardiologia Intensiva Integrata e referente clinico della Terapia Intensiva Cardiologica. Ha particolari competenze nell’ambito della cardiologia interventistica e nell’uso di device di supporto d’organo e, in particolare, nella gestione di pazienti cardiopatici critici e complessi, cardiochirurgici in terapia intensiva e subintensiva, vascolari e toracici sia nella fase pre che post operatoria, pazienti con sindrome coronarica acuta e ipertensione polmonare in fase avanzata che richiedono un trattamento intensivo. «Metterò le mie competenze e tutto il mio impegno – hserafina valente, a detto la dottoressa Valente – a servizio del team, dove ci sono professionisti competenti e preparati. L’obiettivo è quello di fare sistema per il bene dei pazienti».
Un augurio di buon lavoro da parte del direttore generale, Valtere Giovannini. «Con la dottoressa Valente – afferma Giovannini – l’ospedale, l’Area Vasta e tutti i pazienti potranno contare su una professionista di grande spessore ed esperienza. Siamo grati per la sua disponibilità verso il nostro ospedale».

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due