Cartucce, droga e farmaci, nell’auto un bazar

Nell’auto dei due fidanzati cartucce, droga e farmaci

Ad insospettire i carabinieri è stata la velocità eccessiva della macchina in transito sulla Siena-Grosseto, e così i militari si sono messi all’inseguimento della berlina, bloccandola in una piazzola di sosta.

Il controllo dell’auto ha sorpreso i militari che si sono trovati davanti ad un bazar di munizioni, droga e strani farmaci dopanti, in quantità considerevole. Nel portabagagli avevano complessive 203 cartucce artigianalmente ricaricate di armi comuni da sparo dei calibri 45, 38 e 38 special, delle quali i due possessori non avevano mai denunciato la detenzione; un barattolo chiuso contenente 100 pasticche della sostanza efedrina; 105 capsule da 100 mg di sildenafil (principio attivo del viagra) di provenienza ignota ed estera, a dire dell’interessato acquistate su internet; 299 pasticche anonime di vario colore e formato contenute in rudimentali confezioni.

Il prezioso carico è stato sequestrato ed i due, lui 46 anni, lei 30, entrambi di Grosseto, sono stati denunciati per commercio di prodotti dopanti, ricettazione, detenzione abusiva di armi o munizioni, commercio di farmaci privi di autorizzazione all’immissione in commercio.

I due hanno dichiarato di aver fatto gli acquisti a Firenze.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due