Cda Mps dà ad Atlante II esclusiva per la cartolarizzazione dei credeti deteriorati

Mps dà ad Atlante l’esclusiva la cartolarizzazione del portafoglio sofferenze

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A., riunitosi in data odierna, tenuto conto della tempistica per la approvazione del piano di ristrutturazione di cui all’art. 15, comma 1 lett. f) della Legge n. 15 del 17 febbraio 2017 nel contesto del processo di ricapitalizzazione precauzionale, che impone massima rapidità nell’implementazione dei necessari passaggi definiti dalle autorità di vigilanza coinvolte, ha deliberato di concedere un periodo di esclusiva sino al 28 giugno 2017 a Quaestio Capital Management SGR S.p.A., per conto di Atlante II, e di un gruppo di investitori. Ciò al fine di permettere la negoziazione dei termini e condizioni della cartolarizzazione del portafoglio di sofferenze oggetto di cessione (che alla data del 31 dicembre 2016 ammontava a circa euro 26 miliardi).

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due