Cessione Robur Siena: 24 ore per iscriversi al campionato di Lega Pro

L'accordo tra le parti sembra esserci ma ancora devono essere effettuati dei passaggi delicati. Il tempo stringe

Colpi di scena su colpi di scena. Come da pronostico la giornata di oggi si è rivelata fondamentale per capire quale sarà il futuro della Robur Siena, ripercorriamo gli eventi in ordine cronologico. Questa mattina Anna Durio e i delegati dell’imprenditore armeno si sono incontrati nuovamente, questa volta all’interno di Banca Mps. Mentre era in corso la trattativa tra le due parti è stato presentato alla stampa, in veste di direttore generale del Catanzaro, Diego Foresti. Quest’ultimo, come ha riportato TuttoC, ha rilasciato anche delle dichiarazioni a proposito della Robur Siena: “E’ stato un fulmine a ciel sereno. Sono stato contattato da una ipotetica proprietà che stava rilevando la Robur Siena e mi hanno chiesto la disponibilità di fare il direttore generale. L’acquisizione non è andata in porto e quindi ho deciso diversamente, anche se sarebbe potuta andare ancora in porto. L’occasione Catanzaro però non potevo snobbarla. Non poteva arrivarmi proposta migliore. Ho trovato una società molto organizzata”. Le dichiarazioni di Foresti gettano ancora più dubbi sulla lunga trattativa avvenuta tra la Durio, FramGroup e CumLabor che aveva addirittura portato alla firma, da parte dell’ex dg della Viterbese, di un ricco precontratto.

A poco più di 24 ore dalla scadenza del 5 di agosto arriva l’ennesimo colpo di scena: sembra che sia stato trovato un accordo tra Anna Durio e l’imprenditore armeno. Nel dettaglio per iscriversi al campionato la Robur ha bisogno di effettuare una ricapitalizzazione di 1,3 milioni di euro, una volta versata quella somma all’interno delle casse della società gli adempimenti da pagare entro le 19 di domani sono i seguenti: gli stipendi (circa 300mila euro), la fideiussione (350mila euro) e la tassa d’iscrizione (circa 60mila euro). Dalle prime indiscrezioni raccolte, sembra che l’imprenditore armeno abbia fornito delle garanzie in modo da agevolare un prestito da parte di Banca Mps verso Immobiliare Federico. L’iscrizione resta ancora un grosso scoglio, ma se la procedura andasse a buon fine, nei termini prestabiliti e senza intoppi, Anna Durio riuscirebbe ad ultimare l’iscrizione e gli armeni acquisterebbero, come da accordo, la Robur Siena. La corsa contro il tempo è ufficialmente iniziata.