Chiusi, termina “Territori Sicuri”. Il grazie del presidente Giani

Saluto finale delle autorità a operatori sanitari, volontari, forze dell'ordine che hanno collaborato per la riuscita dell'iniziativa che ha consentito di effettuare oltre cinquemila tamponi

Ieri sera a Chiusi, a conclusione dei cinque giorni di “Territori sicuri”, si è tenuta un breve saluto e ringraziamento a operatori sanitari, volontari, forze dell’ordine che hanno collaborato per la riuscita dell’iniziativa che ha consentito di effettuare oltre cinquemila tamponi. Presenti il sindaco Juri Bettollini, presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, Antonio D’Urso, dg delll’Asl Tse, Simona Dei, ds dell’Asl Tse, Roberto Pulcinelli, direttore della zona Valdichiana Amiata Valdorcia dell’Asl Tse, il vescovo Stefano Manetti.

“Qui dico grazie a tutto il personale sanitario, forze dell’ordine e volontari impegnati con passione e professionalità – ha commentato Giani – Grazie per essere in prima linea nonostante tutto. Da Chiusi, la Toscana che non si arrende, la Toscana che si cura”.