18.3 C
Siena
sabato, 11 Luglio 2020
Home Cronaca Chiusura stabilimento Napoli, presidio dei lavoratori senesi di Whirlpool

Chiusura stabilimento Napoli, presidio dei lavoratori senesi di Whirlpool

Presente anche il sindaco Luigi De Mossi che domani incontrerà l'amministratore delegato La Morgia

I lavoratori senesi della Whirlpool protestano contro la decisione dell’azienda di chiudere definitivamente lo stabilimento di Napoli a fine ottobre, nonostante le pressioni di governo e sindacato (LEGGI QUI). Questa mattina è scattato un presidio terminato intorno alle ore 12.30 (per proseguire con l’assemblea dei lavoratori) e che riprenderà intorno alle ore 14.30. Presente, oltre ai rappresentanti sindacali, anche il sindaco Luigi De Mossi, che si era recato già a Roma alla manifestazione nazionale a fianco dei lavoratori.

“Appreso dalle notizie di stampa – ha detto De Mossi – della possibile chiusura dello stabilimento di Napoli della Whirlpool e verificato il mancato rispetto degli accordi su Siena sulla implementazione della produzione – ha detto il sindaco – nel solidarizzare con il personale dipendente in stato di agitazione per il legittimo diritto della tutela del posto di lavoro e della propria dignità, il Comune ha ottenuto un incontro urgente con i dirigenti della sede locale e con l’Amministratore delegato dott. La Morgia che sarà a Siena domani, 6 febbraio, per parlare delle legittime tutele dei dipendenti ed il rispetto dell’accordo firmato in sede ministeriale”.

Andrea Mari

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Errebian
Estra
All Clean Sanex

Ultime Notizie

Chiusura stabilimento Napoli, presidio dei lavoratori senesi di Whirlpool

Cessione Robur Siena: la cordata ha aziende sia a Roma che...

È questione di ore, massimo di giorni, prima che la Robur Siena ufficializzi il passaggio a livello societario. Come già anticipato nel pomeriggio il...

Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Siena