Home Cronaca Coltivano la droga in un casolare del senese, arrestati due uomini

Coltivano la droga in un casolare del senese, arrestati due uomini

0
0

I carabinieri stroncano un grosso giro di spaccio: scovata droga dal valore di 50mila euro

Operazione antidroga dei carabinieri di Siena. E’ stato stroncato un giro di stupefacenti che vedeva protagonisti due uomini, un italiano del 1973 del nord Italia, e un argentino classe 1988, entrambi residenti nel Comune di Rapolano e disoccupati. I due, arrestati, sono finiti custodia cautelare, con il gip che ha già convalidato le misure. L’intervento è stato illustrato questa mattina dai militari dell’Arma in conferenza stampa al comando provinciale di viale Bracci.

I pusher sono stati trovati in possesso di una notevole quantità di droga, dal valore di 50mila euro. L’area di ritrovamento è Serre di Rapolano (Rapolano Terme) , in un casolare abitato con dei ruderi e recintato, dove c’erano piante di marijuna alte un metro e cinquanta. Gli stupefacenti sono stati ritrovati nell’orto e dietro casa, un totale di 7 chili di marijuana, e 2 grammi di hashish. Quasi duemila gli euro recuperati proventi delle attivitá illecite.

L’operazione è partita grazie al nucleo deo carabinieri della Forestale, al quale era stata segnalata la presenza di due autovetture da rottamare, abbandonate nelle campagne adiacenti alla cascina. Nel riscontrare illeciti in materia ambientale, i militari erano incuriositi dalla presenza di tubi in polietilene per l’irrigazione, la cui presenza in quel  contesto di oggetti abbandonati fra le piante poco dava sospetto. Seguendo i tubi i Carabinieri forestali si imbattevano nelle prime piante di canapa indiana e notavano l’agitazione del ragazzo che li accompagnava, sintomo di preoccupazione. A quel punto i militari chiedevano ausilio ai Carabinieri della Stazione di Rapolano che giungevano in forze per le ricerche e le perquisizioni che davano esito positivo.