Consorzio di Bonifica: tutela del rischio idraulico, intervento sul torrente Riga

I lavori di manutenzione ordinaria fanno parte dell’accordo quadro Destra Ombrone e hanno interessato un tratto di 1.500 metri circa, in località Pian dei Mori, nel comune di Sovicille

Continua l’impegno del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud nella piana di Rosia. Tutela del rischio idraulico e rispetto dell’ambiente: un intervento in cui Cb6 ha unito i due aspetti, quello avvenuto sul torrente Riga. La squadra ha rimosso tronchi e rifiuti presenti nell’alveo, che limitano il regolare scorrimento delle acque verso valle, proteggendo animali e piante. I lavori di manutenzione ordinaria fanno parte dell’accordo quadro Destra Ombrone e hanno interessato un tratto di 1.500 metri circa, in località Pian dei Mori, nel comune di Sovicille.
All’inizio la squadra di Cb6 si è trovata di fronte una grande quantità di vegetazione infestante sulle sponde del torrente; la presenza di ostacoli nell’alveo, invece, poteva provocare esondazioni e fenomeni alluvionali nelle aree circostanti, che ospitano terreni agricoli ma anche fabbricati. Non solo: un ponte della strada statale 73 Senese Aretina rendeva questa manutenzione ancora più necessaria, per garantire l’incolumità pubblica e la sicurezza stradale.
I lavori sono stati realizzati con l’escavatore fuori dall’alveo per salvaguardare i pesci ed evitare smottamenti e rotture delle sponde e delle scarpate del torrente. Solo in una sponda è stata eseguita la trinciatura, così da tutelare piante e animali presenti: rimossi erba e arbusti, mentre gli alberi vanno protetti per evitare il rischio di erosione e garantire la solidità delle sponde.