Coppia si perde nel bosco di Monticiano. Ritrovati grazie ad un traliccio dell’Enel

Nella giornata di ieri una coppia si è smarrita nei boschi di Monticiano

Si tratta di due senesi che, avendo perso i propri punti di riferimento nel marciare per i boschi coi cestini in mano, dopo tre ore di cammino hanno deciso di lanciare l’allarme coi telefonini. La centrale operativa di Siena ha dirottato sull’area segnalata dapprima le pattuglie dei carabinieri di Rosia e di Sovicille, poi una pattuglia dei carabinieri forestali di Monticiano. Veniva inoltre lanciato l’allarme classico previsto dal “protocollo persone scomparse” della Prefettura di Siena, che autorizzava poi tutte le procedure standardizzate per i casi simili. I primi ad attivarsi sono stati i vigili del fuoco.

Nel frattempo però non era Whattsapp (e la funzione di invio della posizione) questa volta, a salvare la coppia, ma l’intelligente trovata dei due di raggiungere un traliccio Enel dell’alta tensione, leggerne il numero identificativo e fornirlo alla centrale operativa. La pattuglia di Rosia con quest’informazione riusciva a raggiungere i due coniugi che venivano agganciati nel giro di 40 minuti e tratti in salvo, ancora in ottime condizioni.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau