Corse a Monteroni, in evidenza Tittia, Gingillo e Amsicora

Pienone da tutta l’Italia per le corse a Monteroni

Undici corse in programma, sei per mezzosangue e cinque per purosangue, con appassionati di Palii di tutta Italia arrivati a Monteroni per un giornata di pienone. Presenti gli staff di quasi tutte le contrade.

In evidenza Giovanni Atzeni, Giuseppe Zedde e Antonio Siri, che hanno vinto due corse a testa, belle prestazioni di Andrea Coghe e Andrea Mari.

Ad aggiudicarsi il primo memorial Sebastiano Simi, nella settima corsa del pomeriggio, è stato Dino Pes.

Si inizia la mattina con le tribune già piene.

La prima corsa riservata ai mezzosangue vede la vittoria di Gingillo su Remo Secondo, seguito da Arri su Selvaggio e Guglielmi su Stallinek. Da segnalare la caduta senza conseguenze di Bitti che montava Sorighittu.

La seconda corsa riservata ai purosangue è vinta da Atzeni, davanti ad Andrea Coghe e Federico Arri.

La terza corsa è di mezzosangue: vince Andrea Coghe su Matato, dietro a lui Mari con Pallottolo e Topalli su San Vittore.

La quarta e ultima corsa della mattina, per cavalli purosangue, è vinta da Atzeni seguito da Mari e Chessa.

Si torna in pista nel pomeriggio, in perfetto orario, e davanti ad un pubblico ancor più numeroso che nel matinee.

La prima corsa riservata mezzosangue è vinta da Pusceddu su Shanera, dietro a lui Caria con Solo Tuo Due e Carboni con Stenford.

La seconda corsa è di cavalli purosangue, vince Siri seguito da Zedde e Pes.

La terza corsa vede ancora al canape i mezzosangue. Vince Caria su Preziosa Penelope, seguito da Giannetti su Porto Alabe e Andrea Coghe su Reverenda Madre.

Quarta corsa per purosangue, vinta da Sanna davanti a Murtas e Angioi.

Nella quinta corsa, per mezzosangue, vittoria di Siri con Quit Gold. Dietro a lui Mari con Opinione di Gallura e Mereu con Osvald. Da segnalare la caduta di ben tre fantini nella prima curva. Finiscono a terra, senza conseguenze, Cersosimo, Deriu e Uccheddu.

La sesta corsa per cavalli purosangue vede la vittoria di Zedde davanti a Sanna e Mereu.

Infine la settima corsa, per cavalli mezzosangue, dedicata al giovane Samuel Simi che ha perso la vita a soli 27 anni durante un addestramento della legione straniera. La vittoria è andata a Dino Pes su Ondina Prima, secondo Bartoletti su Rocco Ro e terzo Giannetti su Pestifero.

Su Siena Tv (canale 682 e 669) tutte le corse effettuate a Monteroni.

corse a monteroni
Corse a Monteroni

 

 

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due