Da Piazza Armerina al Santa Maria della Scala: “Mai pensato di paragonare il nostro Palio a quello di Siena”

Il Palio dei Normanni di Piazza Armerina al Santa Maria della Scala

Non hanno sfilato per le vie della città, non hanno avuto il permesso nemmeno di andare da Piazza del Duomo a Piazza del Campo. Da Piazza Armerina, comune siciliano, sono arrivato in un folto gruppo, con oltre settanta figuranti in costume, tamburi e trombetti del Palio dei Normanni, che si svolge da settant’anni il 15 di agosto. Ed il sindaco Nino Cammarata ha guidato la delegazione.

“Siamo venuti per pubblicizzare la nostra manifestazione ad un evento turistico importante quale è il World Tourism Event al Santa Maria della Scala – spiega il primo cittadino siciliano – in quanto abbiamo avuto il riconoscimento Unesco del quale siamo orgogliosi. Purtroppo un articolo fuorviante ha lasciato intendere che volevamo effettuare una specie di gemellaggio con il Palio di Siena. Non è assolutamente così e ce ne dispiace. L’ho spiegato anche al sindaco De Mossi che è stato molto cortese a incontrarci. La nostra presenza è legata solo all’evento di promozione turistica. Siena è una città meravigliosa così come il suo Palio che è unico”.

Entusiasti della trasferta senese, si sono adeguati senza polemiche alle disposizioni e hanno mostrato il loro corteo all’interno del Santa Maria della Scala e all’ingresso del museo, tra centinaia di senesi e turisti che li hanno ripresi e fotografati.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due