Dal 31 dicembre è cessata la linea Autobargagli Amiata-Roma-Amiata

La riposta del Comune di Piancastagnaio

Bargagli autolinee ha comunicato la cessazione dal 31 dicembre 2019 della tratta Amiata Roma Amiata. La riposta del Comune di Piancastagnaio:

“Con deliberazione n. 105 del 2.10.2018 la Giunta Comunale di Piancastagnaio approvava un accordo di programma fra i comuni di Piancastagnaio, Abbadia San Salvatore, Castel del Piano, Arcidosso, Santa Fiora, Acquapendente. San Lorenzo Nuovo, Castel Giorgio e Castel Viscardo, per il mantenimento temporaneo del servizio di trasporto di linea su autobus Amiata-Roma-Amiata, aut. Min. 000755. In tale accordo di programma si stabiliva che i comuni partecipanti si impegnassero al riconoscimento al gestore, la Bargagli autolinee srl, di una compartecipazione ai costi del servizio per un importo massimo di euro 7.000,00 complessivi, da ripartire pro quota fra i comuni stessi; nell’accordo di programma era anche stabilito che la definitiva determinazione della quota di compartecipazione dovesse essere determinata a consuntivo alla scadenza del periodo previsto, dietro presentazione da parte del soggetto gestore di adeguata ed esaustiva rendicontazione”.

“Alla data odierna al protocollo del comune di Piancastagnaio, individuato quale capofila dell’accordo di programma, non è pervenuto il previsto rendiconto delle spese e dei ricavi per il periodo interessato, essendo giunta solamente una tabella riepilogativa relativa ai soli mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018. Preme fare presente come la correttezza formale e la completezza della rendicontazione, nonché l’emissione di regolare fattura, da parte del gestore sia indispensabile non solamente per la correttezza giuridica dell’erogazione del contributo, ma risulti anche essenziale per l’ottenimento da parte del Comune di Piancastagnaio dei rimborsi delle rispettive quote da parte di comuni partecipanti”.

“Dando atto di come sul bilancio dell’Ente, al capitolo 2078.00 “Contributi ad imprese private per linee autom.” siano ad oggi ancora impegnati euro 7.000,00 in favore della “Bargagli autolinee srl” per le motivazioni di cui sopra, si evidenziano i passi ancora necessari affinché si possa procedere alla definizione definitiva degli importi ed alla loro liquidazione: -completamento da parte del gestore del rendiconto con l’inserimento del periodo mancante; -emissione da parte del gestore di regolare fattura con causale “compartecipazione alle spese di esercizio linea Amiata-Roma-Amiata”.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due