Diagnostica dei Gliomi Cerebrali, seminario sulle potenzialità della PET

Appuntamento l’11 Luglio, ore 15, aula 9 del Centro Didattico Azienda ospedaliera-universitaria Senese

Il seminario che si terrà giovedì 11 Luglio dal titolo “Ruolo della PET con 18F-tirosina (FET) nei gliomi” vedrà la partecipazione del dottor Stelvio Sestini, direttore ff SOC Medicina Nucleare dell’ospedale S.Stefano di Prato e coordinatore GDS Neurologia dell’Associazione Italiana Medicina Nucleare.Tra gli organizzatori il dottor Giampaolo Vatti, direttore UOS Elettroencefalografia ed epilettologia: «La valutazione morfologica dei tumori cerebrali tramite RMN è molto precisa – dichiara il dottor Vatti – ma a volte è necessario una maggior specificità per valutare l’attività e il metabolismo della lesione neoplastica. Anche la valutazione della progressione o delle recidive e la risposta a trattamenti radio o chemioterapici può essere complessa soprattutto per i tumori che non presentano enhancement al mezzo di contrasto. L’imaging molecolare tramite la PET permette di ottenere facilmente informazioni sul metabolismo del tumore identificando le aree a maggiore attività metabolica e definendo con maggiore precisione l’estensione e la localizzazione delle aree a crescita più elevata. Tali dati possono trovare applicazione sia nella diagnostica differenziale che nel follow up dei pazienti con neoplasie cerebrali».

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due