Esposto querela del Comune per la vicenda dell’asilo Monumento

L’avvocatura comunale presenta esposto querela per diffamazione sulla vicenda dell’asilo Monumento

L’avvocatura comunale ha presentato oggi, 24 aprile, un esposto/querela relativo alla vicenda dell’Asilo Monumento ovvero alla diffamazione ed alla denigrazione contro l’amministrazione comunale, le maestre ed i genitori.

Ad annunciarlo è il sindaco Bruno Valentini sul suo profilo Facebook.

“Tutti accusati pubblicamente di aver fatto partecipare i bambini di una scuola materna ad un gioco educativo con la schiuma, inserito nei progetti formativi dell’anno scolastico, preventivamente illustrati ai familiari – scrive il sindaco. – Oltre al vergognoso striscione appeso nottetempo (“la chiamate educazione ma è solo perversione”) anche la stampa nazionale benpensante rincaro’ la dose e tutti dovranno risponderne, anche per difendere la professionalità e la serenità delle nostre meravigliose maestre oltre che la credibilità del nostro sistema scolastico. Quel vile striscione fu rivendicato proprio da uno dei movimenti neofascisti che vorrebbero riaffacciarsi nella nostra città. Ma non ci lasceremo intimorire. E domani alle 17 proprio dall’Asilo Momento partirà il corteo democratico che ricorderà i valori della Resistenza”.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca