Fioraio aperto con i clienti dentro nonostante i divieti: denunciato il titolare

La Guardia di Finanza sorprende un fioraio in Val di Merse

Controlli per il rispetto delle misure di contenimento del contagio Covid-19 previste dall’ultimo DPCM dell’11 Marzo scorso, la Guardia di Finanza di Siena hanno sorpreso in un comune della Val di Merse, in barba ai divieti imposti dal decreto, un fioraio regolarmente aperto al pubblico, con tanto di clienti all’interno dei locali.

Si è proceduto, pertanto, ad intimare al titolare dell’esercizio commerciale l’immediata cessazione dell’attività, a denunciare lo stesso all’Autorità Giudiziaria per la violazione dell’art. 650 c.p., Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, ed a segnalare la condotta illecita alla Prefettura per l’irrogazione della sanzione che prevede la chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc