Giro in macchina nonostante i divieti: due giovani a Siena sanzionati dalla Guardia di Finanza

I due giovani, di 20 e 27 anni, non hanno saputo fornire valide motivazioni alle Fiamme Gialle

Rispetto decreti Governo anti coronavirus, durante uno dei controlli effettuato nel capoluogo senese dalla pattuglia della Guardia di Finanza, è stata fermata una macchina al cui interno erano presenti due giovani, di 27 e 20 anni, i quali, sprovvisti della prevista autodichiarazione, non erano in grado di giustificare lo spostamento.

Solo dopo diversi minuti, uno dei due ha provato a motivare genericamente l’uscita con la necessità di “fare spesa”, tentando in tal modo di eludere le restrizioni imposte dalle disposizioni vigenti. Tuttavia, il posto di controllo effettuato dai militari era molto distante dalla abitazione dei due soggetti ed in una zona in cui non erano presenti nelle vicinanze alcun market. Oltretutto a specifica richiesta, tesa a verificare la veridicità di quanto affermato, i due non erano in grado di precisare neanche presso quale supermercato avessero intenzione di recarsi.

Per tali motivi, il loro spostamento non è stato ritenuto giustificato da nessuno dei motivi previsti dal Decreto Legge del 25 Marzo scorso, ed è scattata la sanzione.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due