Hallowen a Siena: ecco idee anche per i più piccoli

Le strade gialle nel centro cittadino.  "Buste da paura" a casa dei bambini. Poi, letture e cene a tema e un piccolo zoo appena fuori città

Nonostante tutto. Anche con l’emergenza sanitaria. Siena si prepara alla notte più paurosa dell’anno con proposte rivolte ad adulti e bambini. Tutte nel rispetto delle norme in vigore. Partiamo dal centro storico.

“Strade gialle – La zucca e i sapori d’autunno tra Street & Food” è una iniziativa Confesercenti – Confcommercio Siena, inserita nel programma della Giornata nazionale del Trekking urbano ed in quello di Vetrina Toscana, il progetto Regione Toscana-Unioncamere che valorizza la filiera corta enogastronomica e, dunque, la qualità delle produzioni artigianali e del territorio. Oggi e domani spazio ai piatti particolari e “a tema” come “caponatina di zucca gialla”, porcini fritti e polenta fritta con castagne e vin brûlé. Coinvolti numerosissimi locali.

Nella prima periferia la sera “è giovane”. Se desiderate assaporare solo pesce, il sabato è da paura presso il il ristorante “da Michele”. Menù da asporto. 

Per i più piccoli, ovviamente, proibite, purtroppo, le feste. “Dolcetto o scherzetto” da rinviare a tempi migliori. Cerca di “lanciare il cuore oltre l’ostacolo” una delle ludoteche cittadine, “Cittinilandia”, che si è organizzata con buste speciali. Direttamente a casa vostra, potrà arrivare tutto l’occorrente per realizzare una mostruosa lanterna insieme a gadget per realizzare attività mostruose tra le mura domestiche!

Fuori casa c’è il centro M’ama che organizza, sabato 31 ottobre, un’attività all’aria aperta presso Piazza d’Armi. Le letture di Hallowen animate vi aspettano. Portate con voi un cuscino: i bimbi, fino a 7 anni e ben distanziati, siederanno per terra per ascoltare storie di fantasmi streghe. Necessaria la prenotazione a [email protected] Per chi ha figli più grandi, fino a 12 anni, laboratorio a tema presso il centro.

Se invece volete che i vostri figli trascorrano Hallowen immersi nella natura, un piccolo zoo vi aspetta appena fuori città. In località Colle Val d’Elsa, l’agriturismo “Il Faentino” offre la possibilità di vivere l’atmosfera di un piccolo bosco in compagnia di maiali, cinghiali, struzzi, oche , pavoni e un’insolita collezioni di polli provenienti da varie località. Non manca un lago di pesca sportiva con la possibilità di pranzare presso il ristorante o fare, in caso di bella giornata, un picnic con grigliata.

Non resta che immergersi nell’atmosfera. Buona festa a tutti.

(la foto è tratta dalla pagina facebook del centro M’ama)

Giornalista pubblicista da oltre 15 anni, si occupa di comunicazione nel pubblico impiego. Ha lavorato in Italia e all'estero. Si dice onorato di risiedere a Siena, città che vede crescere i suoi figli. Parla e scrive di sport ed attualità: nel suo passato radio e carta stampata. Nel presente il web.