Home restaurant, la risposta degli imprenditori a Confesercenti

Home restaurant: “Se si pagano le tasse e si seguono le regole perchè negare l’opportunità”

Fa subito discutere il comunicato di Confesercenti sugli Home restaurant (LEGGI Home restaurant: imprese disorientate dalle norme contraddittorie sulla tutela della concorrenza), ed a rispondere è Gaetano Campolo, amministratore della GC restaurant & management srl.

“Ho appreso dei comunicati stampa che le varie “lobby” insultano l’intelligenza degli italiani e in qualità di founder e CEO di Home restaurant Hotel che presto diventerà APP con suite disponibili in ogni angolo del nostro Bel Paese, mi sento in dovere di smentire quanto riportato nel comunicato di Confesercenti ritenendo che più opportunità si creano più si alza la qualità. L’importante è pagare le tasse e da startupper e giovane imprenditore “italiano ed europeo” posso con certezza affermare che è giusto e doveroso mettere in regola i locali rispettando tutte le norme quali Asl, Scia… , ma allo stesso tempo non si può negare l’opportunità a chi crea qualcosa di nuovo. Con l’evoluzione tecnologica e con le varie applicazioni che si possono creare per offrire servizi, si aprono nuove frontiere lavorative e nuove opportunità. Per questo l’Unione Europea crede che andrebbero incentivate tutte le forme di sharing economy”.

 

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due