Il Siena guarda alla prossima sfida, Vettori (Pontedera): “Partita difficile per entrambe”

Siena e Pontedera si affronteranno domenica al Franchi: la prima arriva da tre sconfitte consecutive, la seconda da due

Tre sconfitte consecutive: è questo lo scenario con il quale il Siena si presenterà alla sfida di domenica alle 17.30 al Franchi, quando i bianconeri ospiteranno il Pontedera. Gli ospiti arrivano da due sconfitte di fila: la partita sarà molto delicata, dal momento che entrambe hanno la necessità di tornare a fare punti.

Sulla prossima sfida è intervenuto ieri sera durante la trasmissione di Siena Tv “Fuori Campo” il vice allenatore del Pontedera Federico Vettori. “Sarà una partita difficile per entrambe. Noi fuori casa non abbiamo un ruolino di marcia abbastanza soddisfacente ma cercheremo di approfittare di questo momento no del Siena – dice Vettori – Mi sembra una squadra dall’organico importante, forse ha avuto un po’ di problemi di infortuni e non è semplice affrontare un campionato di vertice così. Sull’ultima partita fino al primo gol dell’Ancona la partita sembrava totalmente in mano del Siena, poi i padroni di casa sono stati bravi a sfruttare l’onda dell’entusiasmo”.

Siena e Pontedera: due realtà molto diverse con anche obiettivi diversi, che domenica si affronteranno però per uscire da un medesimo momento di crisi. “Il Siena ha giustamente ambizioni di salire di categorie, anche se non è semplice avendo trovato un girone con squadre attrezzatissime tra cui tre retrocesse dalla B – spiega Vettori – E’ ovvio che una sconfitta a Siena o a Pontedera viene vissuta in modo diverso, anche se per noi, vincendo meno partite del Siena, ogni sconfitta è più pesante”.