La contrada della Chiocciola vince la prova senza rincorsa

Prima prova vinta dalla Chiocciola

La contrada della Chiocciola ha vinto la prima prova del Palio di luglio.  Questi gli accoppiamenti e l’allineamento tra i canapi:

Bruco  Reynard King –  Carlo Sanna detto Brigante

Lupa  Preziosa Penelope –   Jonatan Bartoletti detto Scompiglio

Drago  Phatos de Ozieri –  Luigi Bruschelli detto Trecciolino

Giraffa Sarbana –   Enrico Bruschelli detto Bellocchio

Chiocciola Raktou –  Alessio Migheli detto Girolamo

Aquila Renalzos – Francesco Caria detto Tremendo

Istrice   Smeraldo Nulese – Elias Mannucci detto Turbine

Tartuca  Mocambo –  Valter Pusceddu detto Bighino

Oca  Porto Alabe – Giuseppe Zedde detto Gingillo

Nicchio Quadrivia –  Giovanni Atzeni detto Tittia

Lunghissima mossa resa impossibile dalla riottosità di Quadrivia che si è rifiutata di entrare tra i canapi nonostante i tentativi di ogni tipo provati da Tittia.  Alla fine, dopo un consulto sul palco dei giudici, si è dato il consenso ad una partenza senza rincorsa, con semplice abbassamento del canape. Non si ricorda un caso simile negli ultimi anni. In corsa piccolo galoppo quasi per tutti.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau