La Guardia di Finanza pizzica un distributore di benzina “furbetto” in Valdelsa

Non rispettava gli obblighi di trasparenza ed informazione dei prezzi applicati al pubblico

La Guardia di Finanza di Siena continua a contrastare le frodi nel commercio di carburanti, in particolar modo in questo periodo dell’anno in cui si registra un incremento di flusso del traffico automobilistico.

Le Fiamme Gialle hanno pizzicato un altro distributore “furbetto” in Valdelsa, che non rispettava gli obblighi di trasparenza ed informazione dei prezzi applicati al pubblico: immediata è stata la constatazione delle violazioni al trasgressore che saranno comunicate al Comune di competenza per l’irrogazione di sanzioni sino a 3 mila euro.

I militari hanno provveduto a verificare che i prezzi fossero esposti in modo visibile dalla carreggiata, hanno poi verificato il rispetto dell’ordine dall’alto verso il basso sulla cartellonistica e l’esposizione per ciascuna tipologia di carburante (benzina, gasolio, gpl e metano) nonché degli importi applicati in modalità non servito.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due