La Lega Nord: “Troppi furti a Monteriggioni, dove sono le telecamere?”

La Lega Nord tuona sui furti a Monteriggioni

“Mentre la prefettura studia le politiche di distribuzione dei migranti assieme ai sindaci dei comuni senesi e mentre si attende che il consorzio Terrecablate si liberi per installare le telecamere già acquistate dal Comune di Monteriggioni, continuano inesorabili gli episodi di furti nella frazione di Castellina Scalo” affermano il consigliere regionale della Lega Nord Marco Casucci ed il capogruppo di Insieme per Monteriggioni Leonardo Casaletti.

“Sono passati alcuni mesi – dicono i due esponenti – da quando abbiamo incontrato i cittadini e ci siamo fatti portavoce delle loro istanze all’interno delle istituzioni comunali e di fronte al vice Prefetto vicario, che molto cordialmente ci ricevette, ma ancora il problema persiste e siamo in forte ritardo con l’installazione delle telecamere di sorveglianza che se utilizzate come sistema di riconoscimento delle targhe e segnalazione di presenza di veicoli rubati potrebbero contribuire ad arginare questo annoso problema. Chiederemo nuovamente un incontro al Prefetto per chiedere che venga incrementata la dotazione di personale e mezzi agli operatori di pubblica sicurezza sul territorio, che rimangono il principale  strumento di prevenzione, e per capire se è vero, come dicono alcuni sindaci, che sono gli stessi responsabili in comando alle forze dell’ordine che indicano come non utili i sistemi di videosorveglianza pro-attivi di nuova generazionesistemi che possono avvisarli in tempo reale della presenza di veicoli rubati, notoriamente vettori utilizzati per i furti”.

 

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc