La truffa del nonno: 83enne compra abiti costosi con assegni a vuoto

Abile truffatore denunciato dalla Polizia: a giugno un raggiro anche a San Gimignano

Nonostante gli 83 anni continuava a truffare in tutta Italia e anche in provincia di Siena le persone con l’acquisto di capi di abbigliamento pagati con assegni a vuoto, un raggiro da migliaia di euro.

L’uomo, originario di Messina e abile truffatore,  ha colpito a giugno anche a San Gimignano, acquistava abiti costosi con assegni bancari di una banca francese e recapiti di fantasia: nel borgo aveva acquistato indumenti da 800 euro.

Dopo la denuncia dei truffati e le indagini, con la visione di foto segnaletiche ai testimoni vittime, l’uomo è stato denunciato dalla Polizia per truffa e rischia ora 3 anni di reclusione.

Elena Pianigiani