La vicenda Mps sarà discussa in Consiglio Regionale

La richiesta del Presidente del Consiglio Regionale Mazzeo: "La vicenda MPS riguarda non solo Siena, ma tutto il sistema del credito in Toscana"

“Ho chiesto al Presidente Giani, su sollecitazione dei gruppi di maggioranza, una comunicazione in Aula relativa alle questioni del Monte dei Paschi di Siena. Mi confronterò con l’ufficio di Presidenza e i Presidenti dei Gruppi Consiliari per inserirla nei lavori del Consiglio Regionale del 9 febbraio” così il Presidente del Consiglio
Regionale, Antonio Mazzeo, annuncia che la vicenda della banca senese sarà messa all’attenzione dei consiglieri regionali.

“Credo che il Consiglio Regionale debba diventare sempre più l’assemblea dei toscani – spiega il Presidente Mazzeo – e dove, quindi, si affrontano tutte le principali questioni al fine di trovare insieme le soluzioni più utili alle nostre comunità. La vicenda MPS è una di queste, perché riguarda non solo Siena, ma tutto il sistema del credito in Toscana e quindi delle infrastrutture finanziarie che servono alle nostre imprese per andare avanti e per investire. Credo sinceramente che la Toscana possa dare un contributo a trovare una soluzione positiva”.