L’asilo di Ravacciano non riapre, bambini spostati al Ruffolo

Preoccupazione per i genitori e i bambini della struttura di Ravacciano

Sarà un anno pieno di disagi per i bambini e le famiglie dell’asilo di Ravacciano.

Non è stata ancora trovata una soluzione alle problematiche derivate dallo spostamento dei bambini iscritti all’asilo presso la struttura “La Pimpa” al Ruffolo.

I bambini si sono visti costretti al trasferimento per problemi di ristrutturazione. Rita Petti (Pd) ha messo in evidenza le problematiche delle famiglie e i ritardi con cui si sono cercate ipotesi risolutive. Il primo cittadino Valentini , nella sua risposta in aula, ha ricordato l’urgenza di un intervento di risanamento presso la struttura di Ravacciano. La situazione, emersa nel mese di marzo, sembrava risolvibile entro l’estate, ma le difficoltà hanno fatto slittare i tempi di diversi mesi. Già a Luglio, la struttura veniva indicata come non disponibile alla ripresa dell’anno scolastico. “Abbiamo valutato la possibilità di un servizio di andata e ritorno per i bambini, scartato dalla poca adesione delle famiglie – ha detto il sindaco – ora è allo studio il prolungamento della permanenza dei bambini nella struttura”. In ogni caso, rimangono molti i disagi e le preoccupazioni dei genitori, costretti a nuovi spostamenti da Ravacciano a Ruffolo.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc