Lavoratori in nero, la Finanza chiude noto bar in Val d’Elsa

Le Fiamme Gialle pizzicano il locale durante un controllo

Lavoratori al nero: la Guardia di Finanza di Siena punisce  e chiude un locale in Val d’Elsa. Nel corso di un controllo in un noto bar del territorio, le Fiamme Gialle senesi hanno riscontrato che per un lavoratore su quattro, presente all’atto dell’accesso, non erano state fatte le preventive comunicazioni agli enti preposti, risultando, pertanto completamente a nero.

La normativa vigente prevede, in questi casi, che qualora il numero di lavoratori in nero superi il 20% dei presenti scatti, oltre alle previste sanzioni pecuniarie, la sanzione accessoria della chiusura del locale. Pertanto, verificato il superamento di tale soglia, i militari hanno provveduto a segnalare l’rregolarità all’Ispettorato Nazionale del Lavoro.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due