Lega, i 10 punti del programma per Siena

Case popolari e asili prima ai residenti, no a moschee ed eliminazione campi rom, uscita dall’Anci, ripristino crocefisso negli edifici pubblici, un assessore alla sicurezza

Questi  i 10 punti programmatici della Lega sottoscritti dal candidato sindaco Alberto Guasconi indicato dalla sezione locale, e che dovranno essere avallati dal profilo finale che sceglierà il Carroccio per le prossime Amministrative:

Case popolari prima agli italiani e asili nidi prima ai cittadini con anzianità di residenza;  misure di sostegno alle famiglie, no all’ideologia gender; no a nuovi campi rom, smantellamento di quelli abusivi esistenti; opposizione ad ospitare indiscriminatamente clandestini sul territorio; no ad apertura di nuove moschee, chiusura dei centri culturali usati come luoghi di culto, una strada da intitolare a Oriana Fallaci; sostegno pmi commercianti ed artigiani;  uscita dall’anci e impiego risparmi in servizi; ripristino crocifissi in locali ed edifici comunali; piano sicurezza intercomunale e assessore dedicato, assistenza legale a cittadini accusati di eccesso di legittima difesa; previsione delega alle cose semplici.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc