Il legale di Salvatore Caiata: “Inchiesta del 2016 vicina all’archiviazione. A disposizione della Procura”

L’avvocato Enrico De Martino ha incontrato i pubblici ministeri dopo l’accusa di riciclaggio all’imprenditore

Caso Caiata (LEGGI QUI: https://www.radiosienatv.it/salvatore-caiata-indagato-dalla-procura-siena-riciclaggio/) l’avvocato dell’imprenditore candidato col M5s, Enrico De Martino, si è recato oggi in Procura per chiarire con i pubblici ministeri Natalini e Vitello la posizione dell’assistito in seguito all’accusa di riciclaggio mossa nei suoi confronti. Una vicenda che si lega alle attività imprenditoriali a Siena di Caiata, di acquisto di bar e ristoranti con La Cascina.

“Siamo a completa disposizione della Procura – ha detto al termine dell’incontro – abbiamo messo loro a disposizione una memoria con tutto ciò che riguarda e che ha fatto il dottor Caiata negli ultimi quattro anni. Siamo venuti qui per ribadire la nostra posizione e capire i dati di questa indagine, che dal fascicolo si evince sia di due anni fa, risalente al 2016, e pareva fosse vicina all’archiviazione. Siamo disponibili a ogni chiarimento”

C’è una volontà politica dietro a questa vicenda? “Questo lo dite voi – afferma De Martino – per ora noi restiamo ai fatti”.

INTERVISTE COMPLETE NELLE NOSTRE EDIZIONI DEL TG