Mens sana, va deserta l’assemblea dei soci

Mens sana vicina alla cessione di Diliegro

E’ andata deserta come previsto l’assemblea dei soci della Mens Sana Basket 1871 che avrebbe dovuto decidere il destino della società biancoverde.

Non si sono presentate ne’ la Polisportiva Mens Sana, azionista di maggioranza, ne’ Danilo Bono, unico consigliere d’amministrazione della Mens Sana Basket rimasto in carica. Secondo quanto si apprende il cda si riserva di assumere ogni iniziativa necessaria secondo quanto disposto dal codice civile.

L’incontro decisivo slitta quindi a nuova convocazione, presumibilmente il 7 o l’8 marzo: un periodo di tempo che potrebbe essere funzionale per trovare le risorse necessarie per proseguire nell’attività. Un passaggio che passa necessariamente dell’entrata di nuove risorse finanziarie e anche da una politica di riduzione dei costi. In tal senso non è da escludere l’ipotesi di qualche cessione eccellente e radiomercato parla già di un forte interessamento di Caserta per Diliegro.

LEGGI ANCHE: la protesta dei tifosi

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca