Movida: telecamere e bagni pubblici in Pantaneto

Il sindaco su Siena Tv annuncia novità, ma opposizione e commercianti della zona esternano le proprie ragioni

La situazione di decoro e sicurezza di Pantaneto è stata affrontata all’interno della trasmissione di Siena Tv “L’approfondimento” dal sindaco di Siena Bruno Valentini, dal consigliere comunale di “Movimento Civico Senese” Giuseppe Giordano e da Cosimo Bisogno, uno degli esercenti della zona. Accade di tutto la notte, come più volte raccontato, ma quello che emerge dal confronto e che ci siano pochi strumenti per poter arginare il problema. Il consiglio comunale nei giorni scorsi ha approvato il nuovo regolamento sulla somministrazione degli alcolici: soddisfazione del sindaco e contrarietà da parte dell’opposizione e di chi vive sulla vendita dei drink. “Abbiamo votato no al nuovo regolamento, perché non c’è stata piena condivisione dei provvedimenti che verranno adottati”, ha detto Giordano. “Siamo contrari a quanto deciso Dal Comune, perché questo provvedimento non risolve il problema, ma mette in crisi il nostro lavoro visto che ci saranno notevole perdite di incass”, ha sottolineato Cosimo Bisogno. Alternative? Nuove strumenti? Il sindaco Bruno Valentini ha fatto sapere che tra qualche settimana verranno assunti nuovi vigili urbani che potranno essere utilizzati in maniera più assidua anche per perlustrare la zona, che sono in corso delle valutazioni per realizzare dei bagni pubblici nella zona di Pantaneto e che sta andando avanti il progetto di videosorveglianza del centro storico con circa settanta telecamere. Ma il dibattito, proprio prendendo spunto da questi elementi, sembra appena iniziato

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau