Mps: approvazione bilancio e poi il nuovo piano industriale

Nuovo piano il 23 febbraio, poi confronto con l’Ue

Comincerà, a fine mese, il confronto con le autorità europee sul nuovo piano industriale di Mps, che verrà varato in un cda in programma per il 23 febbraio. Dopo il via libera, il ministero dell’Economia invierà il nuovo piano alla commissione europea, per l’inizio del confronto, in vista dell’approvazione definitiva. Per quanto riguarda la Bce, l’organo di vigilanza ha già dato le sue indicazioni, innalzando da 5 a 8,8 miliardi l’ammontare della ricapitalizzazione.

Per domani, 9 febbraio, è invece il programma il cda per l’approvazione del bilancio 2016, dopo che i primi nove mesi dell’anno si sono chiusi con un ‘rosso’ di 848 milioni, perdita che potrebbe allargarsi in seguito a nuove rettifiche sui crediti deteriorati.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due