Home Eventi a Siena “Padiglione 25”, al San Niccolò la storia del reparto psichiatrico del Santa Maria della Pietà di Roma

“Padiglione 25”, al San Niccolò la storia del reparto psichiatrico del Santa Maria della Pietà di Roma

0
0

Il regista Massimiliano Carboni presenta la pellicola con ospiti e gli stessi protagonisti delle vicende  avvenute nell’estate del 1975  presso il reparto manicomiale romano in autogestione

Il docufilm “Padiglione 25”, che narra la storia di un reparto manicomiale autogestito presso l’Ospedale Psichiatrico Santa Maria della Pietà di Roma, sarà il protagonista dell’evento organizzato per mercoledì 21 marzo, alle ore 16, nell’aula D del Complesso universitario San Niccolò.

La pellicola raccoglie testimonianze su episodi avvenuti nell’estate del 1975 documentando, visivamente, un momento di passaggio importante nella vita di un’Italia che in quegli anni comincia a confrontarsi con la difficile realtà dei manicomi. Tra le storie quelle degli infermieri ispirati dalle idee di Franco Basaglia.

A presentare l’opera saranno l’antropologa visiva Claudia Demichelis e il regista Massimiliano Carboni; non mancheranno però gli interventi e le testimonianze di Vincenzo Boatta, uno dei protagonisti di Padiglione 25, e di Tommaso Losavio, collega dello stesso Basaglia.

L’appuntamento, a ingresso libero, è promosso da Fabio Mugnaini, docente di antropologia all’Ateneo senese, curato da Giulia Vencato e Silvia Artusa (Link Siena Sindacato Universitario), e rientra nel programma di iniziative per la Memoria dei 200 anni del San Niccolò, promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune insieme all’Università di Siena e all’Azienda USL Toscana Sud Est.