Premio nazionale, Siena Jazz “Sillumina”

Vinto il bando nazionale per la formazione musicale voluto da Siae

Siena Jazz è fra i vincitori di “Sillumina”, il bando nazionale dedicato all’alta formazione musicale voluto dalla SIAE per l’istituzione di un master riservato a studenti in possesso del diploma accademico triennale di primo livello. Ancora una volta Siena Jazz si impone come istituzione d’eccellenza nazionale, dimostrando la sua competenza non solo dal punto di vista artistico, ma anche da quello progettuale. “È questo l’ennesimo segnale che Siena Jazz rappresenta una città capace di esprimere qualità – commenta il direttore artistico Franco Caroni – e confidiamo che questa ricchezza sia raccolta come opportunità sia dal Comune di Siena che dalla Regione Toscana”. Il progetto di Siena Jazz premiato dalla SIAE prevede un format didattico innovativo che permette ai giovani studenti diplomati di perfezionare le proprie competenze strumentali e la tecnica dell’improvvisazione sotto la guida di due docenti internazionali, il trombonista statunitense Glenn Ferris e il sassofonista statunitense Logan Richardson, entrambi musicisti di chiara fama scelti per le loro caratteristiche musicali e stilistiche, diverse e complementari. Il corso (che si articola su 300 ore in sei mesi) ha un’impostazione originale e ha come obiettivi fondamentali l’affinamento della sensibilità dell’allievo musicista all’interplay e lo sviluppo della creatività individuale attraverso focus specifici sulle tecniche di improvvisazione musicale.  Non mancherà poi un’attenzione alle tendenze più fertili del panorama musicale internazionale attraverso un percorso formativo che partendo dalla musica jazz si contamina con altri linguaggi stilistici. Gli allievi avranno infine la possibilità esibirsi in pubblico suonando il repertorio studiato con i due docenti a testimonianza del lavoro svolto durante le lezioni del master. L’ammissione al master, che prevede un massimo di 10 studenti, avverrà tramite selezione a seguito di un avviso pubblico. Requisito di base: diploma accademico di primo livello in ambito musicale. Le candidature saranno valutate da una commissione di esperti.