PRESIDENTE E AD MPS DEVOLVONO LORO COMPENSI AL FONDO DIPENDENTI

Il presidente di Monte dei Paschi di Siena Massimo Tononi e l’ad Fabrizio Viola hanno deciso di devolvere al fondo solidarietà dei dipendenti della banca un totale di 750mila euro. E’ quanto confermano fonti dell’istituto a seguito di quanto emerso sulla stampa. In particolare il presidente verserà il suo intero emolumento (500mila euro) mentre Viola devolverà l’intera quota del compenso da ad che rimane dall’applicazione delle misure di costi previste dal contratto (250mila euro). Il fondo, interno all’istituto senese, permette di far usufruire ai dipendenti permessi retribuiti straordinari per assistere famigliari in difficoltà o malati. “Ci troviamo di fronte a un gesto di responsabilità, soprattutto in una fase così difficile della banca, in cui, come peraltro accaduto in passato, i dipendenti hanno dato un contributo concreto al sostegno della propria azienda”, ha detto Giulio Romani, Segretario generale First Cisl.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau