Presunta violenza di gruppo su una 21enne di Siena: nel mirino tre ventenni e un minore

E’ scattato il codice rosso alla Procura di Siena dove da tempo esiste una task force dedicata ai reati esecrabili su donne e minori

La presunta vittima al centro delle attenzioni della Procura di Siena è una giovane senese, 21enne. Sarebbe lei l’oggetto, perché così sarebbe stata trattata, della violenza di gruppo compiuta da quattro ragazzi, tre ventenni e un minore tutti senesi, che si sarebbe consumata in un appartamento in città.

In Procura sono subito scattate le indagini ed è stato aperto un fascicolo. La denuncia di violenza sarebbe arrivata sul tavolo del procuratore capo della repubblica Salvatore Vitello pochi giorni fa. La procedura è immediata quando si tratta di violenza e ci sono magistrati dedicati proprio a questo tipo di reati.

Dei quattro presunti colpevoli, due risultano molto conosciuti in città. Quando si tratta di codice rosso però il riserbo è fondamentale per proteggere soprattutto l’identità della vittima.