Home Cronaca Processo Mps, domani possibili novità: sarà battaglia sui crediti deteriorati
0

Processo Mps, domani possibili novità: sarà battaglia sui crediti deteriorati

0
0

A Siena Tv parla Maria Alberta Cambi, presidente Associazione Buongoverno Mps

Domani nuova udienza del processo milanese su Mps a carico degli ex vertici Viola e Profumo. Ad introdurre le questioni, anticipando possibili novità, è ai microfoni di Siena Tv Maria Alberta Cambi, presidente dell’Associazione Buongoverno Mps. Sarà battaglia per quanto riguarda la contabilizzazione dei crediti deteriorati (Npl): “Ci siamo opposti all’archiviazione per quanto riguarda la contabilizzazione degli Npl da parte di Viola e Profumo – spiega – Questo è confermato da un’ispezione della Bce durata 9 mesi conclusa con documento che attesta come in vista degli aumenti di capitale gli Npl non sono stati valorizzati nel giusto carico ed erogati prima del 2010. Gli azionisti che hanno sottoscritto gli aumenti di capitale hanno ricevuto informazioni sbagliate e lo stesso il mercato per investire e sottoscrivere gli aumenti di capitale. L’augurio è che questo filone vada avanti e si aggiunga agli altri per valutare la gravità di quanto ha subito la banca, la questione degli Npl è uno dei motivi della crisi della banca. Quelli che provocano più problemi non sono quelli retail ma quelli del corporate: la banca non si è attivata per il recupero e il giusto calcolo di queste perdite”.