Pronto l’utilizzo del servizio taxi dentro la “Y storica”

Il Comune adotterà una serie di provvedimenti volti a superare quello che non ha funzionato nella pedonalizzazione integrale

La viabilità nella cosiddetta “Y storica” nel centro cittadino sono stati al centro di un’interrogazione presentata dai consiglieri del gruppo “Per Siena” Vanni Griccioli, Massimo Mazzini e Pierluigi Piccini, e discussa oggi in Consiglio comunale. Il Comune ha annunciato che il primo provvedimento per superare i problemi della pedonalizzazione sarà l’utilizzo dei taxi nella Y storica.

“E’ divenuto urgente – ha esordito Mazzini – modificare le limitazioni di traffico nel percorso noto con il termine “Y storica” perché la completa chiusura di vie nevralgiche del centro danneggiano le attività economiche e i servizi”. Il consigliere ha poi ricordato che “nel settembre 2018 in un incontro tra il consorzio dei tassisti senesi (Cotas) e l’Amministrazione, si era convenuto di introdurre correttivi”, e da qui ha interrogato il sindaco per conoscere “se esistono progetti concreti di intervento”, e “quali sono i tempi di un eventuale intervento posto a rimedio dei disagi della “Y” storica”. Infine il consigliere ha chiesto “se e quando verrà reso percorribile dai taxi almeno il tratto che va da via Banchi di Sotto all’altezza del Chiasso Largo a piazza Postierla, indispensabile per rendere praticabile un servizio di trasporto così importante nel centro storico”.

“Un provvedimento come quello che ha istituito la cosiddetta “Y storica”, ha avuto bisogno di un periodo che definirei di sperimentazione che può ritenersi concluso”, ha esordito il vicesindaco Andrea Corsi, sottolineando che “accanto ad alcuni aspetti positivi, è innegabile che siano emerse molte criticità che a questo punto devono essere superate per non frustrare le esigenze di vivibilità di chi risiede o lavora nel centro storico”.  Il vice sindaco Andrea Corsi ha dunque annunciato l’adozione “di una serie di provvedimenti volti a superare quello che non ha funzionato nella pedonalizzazione integrale della “Y storica”, anticipando che “il primo sarà proprio quello che consentirà l’utilizzo del servizio taxi a tutti i residenti senza doversi allontanare dalla propria abitazione. Alla prima giunta utile porterò il provvedimento per l’utilizzo del taxi dentro la “Y storica”.

 

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due