Rapinò distributore carburanti, dopo tre anni finisce in carcere

Rapinatore finisce in carcere dopo tre anni e mezzo

Era il 31 ottobre 2013 quando M.C., 44 anni nato a Napoli e residente a Poggibonsi, aggredì la guardia giurata che stava trasportando il denaro, 19mila euro, del distributore di carburante Tamoil a Drove e lo derubò della pistola. Il giorno successivo i carabinieri identificarono ed arrestarono il malvivente.

La giustizia ha fatto il suo corso e il 18 aprile l’uomo è stato trasferito nel carcere di Siena dove dovrà scontare la pena di tre anni, dieci mesi e venticinque giorni.