Restyling per i Giardini della Lizza: laghetto, prato e nuovi giochi

L'opera prevedere la sistemazione della vasca, la realizzazione di prato con impianto di irrigazione e nuove strutture ludiche per i più piccoli

Una nuova veste per i giardini della Lizza con il progetto, approvato dall’Amministrazione, che vede la sistemazione del laghetto e l’installazione di nuove strutture ludiche per bambini. L’opera del valore complessivo di 85.000 euro prevede la messa in sicurezza della storica vasca ottocentesca con una nuova recinzione, il rifacimento della conduttura di scarico delle acque bianche e la realizzazione di un prato con impianto di irrigazione, di fronte ad essa, arricchito da un’aiuola con piante arbustive.

«Un importante restyling – ha commentato l’assessore alle aree verdi Silvia Buzzichelli – che tiene conto anche del benessere degli animali che vivono questo spazio rinnovato regalando loro un habitat più consono». A questo si aggiungono, nella parte retrostante il laghetto, nuovi giochi per i più piccoli. «Al di là della bellezza storico architettonica di questo luogo ideato nel 1778 da Pietro Leopoldo e che nel corso degli anni ha subito innumerevoli modifiche da parte di architetti e giardinieri illustri – ha continuato Buzzichelli – i giardini de “La Lizza” ricoprono un ruolo sociale fondamentale. Sono, infatti, un’area verde e uno dei pochi parchi giochi nel cuore di Siena dove più generazioni si incontrano per vivere insieme il piacere di stare all’aria aperta».