Robur, giocatori pronti a mettere in mora la società

Ancora non sono stati saldati gli stipendi di gennaio e febbraio

Ancora nubi all’orizzonte per la Robur Siena. La società, da settimane, è avvolta in un alone di totale incertezza, dopo il mancato pagamento degli stipendi di gennaio e febbraio comunicato lo scorso 16 marzo. Nonostante le rassicurazioni della proprietà – in ultimo le parole della presidente Anna Durio che ha risposto alle dichiarazioni dell’assessore Paolo Benini che chiedeva più chiarezza sulla situazione societaria – come riferisce sienaclubfedelissimi.it i giocatori hanno perso la pazienza e, già dalla prossima settimana, sono pronti a mettere in mora la società, che per uscire dal difficile momento, sta lavorando per ottenere la cassa integrazione.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due