Home Cronaca Santa Maria della Scala, doppio appuntamento con i video del progetto Vibe
santa maria della scala polo museale
0

Santa Maria della Scala, doppio appuntamento con i video del progetto Vibe

0
0

Obiettivo è creare un modello di mostra d’arte temporanea, replicabile e fruibile sia da soggetti normovedenti sia da disabili visivi

Doppio appuntamento al Complesso Museale Santa Maria della Scala con i video di Vibe, Voyage Inside a Blind Experience, il progetto cofinanziato dal programma Europa Creativa, conclusosi nell’agosto 2019, con l’obiettivo di creare un modello di mostra d’arte temporanea, replicabile e fruibile sia da soggetti normovedenti, sia da disabili visivi. La mostra, incentrata sul lavoro di Josef e Anni Albers, veri pionieri del modernismo e della corrente astratta, nasce dalla collaborazione fra Atlante Servizi Culturali e la The Josef and Anni Albers Foundation con il supporto scientifico dell’Istituto Ciechi di Milano, Tooteko, Uici (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) sezione di Siena e grazie al coinvolgimento di tre istituzioni museali che hanno ospitato VIBE: Santa Maria della Scala a Siena, la The Glucksman Gallery di Cork e MSU, Museo di Arte Contemporanea di Zagabria. Sviluppando un metodo applicabile alle diverse esigenze di fruizione, ciascun visitatore è stato introdotto ad un percorso esperienziale, diverso dalla consueta esplorazione visiva o didattica dell’opera.

Durante il periodo di attività delle mostre sono stati realizzati dei video documenti che hanno la funzione di divulgare e testimoniare l’efficacia del progetto sia per il pubblico non vedente sia per le istituzioni museali coinvolte. I video, realizzati in collaborazione e con il supporto dell’Uici di Siena e di altre realtà che lavorano nel campo della disabilità visiva, rappresentano un’importante occasione per diffondere i risultati di questa esperienza.

Alla proiezione dei due video il Santa Maria della Scala, che è stato partner del progetto ed ha ospitato la mostra tra aprile e luglio 2018, ha deciso di dedicare due appuntamenti specifici, in programma giovedì 28 novembre, alle ore 11, con gli studenti di due classi del liceo artistico Duccio di Buoninsegna di Siena, e sabato 7 dicembre, alle ore 17, aperta al pubblico. Alla presentazione dei due video, A Touching Sight di Alberto Amoretti e Giovanni Hanninen e Inside Vibe di Gian Luca Bianco e Maria Vittoria Lensi, interverranno autori, protagonisti dei video e del progetto espositivo che dialogheranno con il pubblico presente.